Come pulire l’esterno dell’auto

La cura degli esterni auto passa anche della fase di preparazione: ecco alcuni accorgimenti per il fai-da-te.

Come prima cosa, bisogna individuare uno spazio idoneo e ampio a sufficienza per agire con comodità ed evitare danni all’ambiente circostante.
Per ottenere un buon risultato è fondamentale, anche se non sempre possibile, effettuare il lavaggio esterno dell’auto all’ombra e non all’aperto, evitando quindi l’esposizione diretta alla luce e al calore del sole.

Lo step successivo è la fase di pre-lavaggio, utile per eliminare lo sporco più superficiale ed evidente.
In questo caso è possibile utilizzare l’acqua per un primo risciacquo, ma sarebbe meglio utilizzare prodotti specifici o alternative waterless come vedremo più avanti.

Nel concreto, cosa si usa per pulire la macchina? Nei prossimi passaggi, gli strumenti fondamentali per un kit di lavaggio auto completo.

Washer di Wash Out usa panno e prodotto per lavaggio esterni auto

Kit per la pulizia degli esterni auto

Quali sono i migliori prodotti per lavare esternamente la macchina?
Per un kit fai-da-te efficace è importante avere a disposizione questi strumenti:

· spugna antigraffio e panni in microfibra: ovviamente è importante controllare; che siano puliti e non abbiano residui che potrebbero danneggiare la carrozzeria;
· prodotto detergente per il trattamento della carrozzeria e rimuovere lo sporco;
· prodotto per insetti per eliminare macchie e residui lasciati da insetti e moscerini; · un secchio o bacinella d’acqua, da usare con parsimonia per evitare sprechi.
Per un lavaggio a domicilio waterless ci si può affidare a soluzioni professionali ed eco-sostenibili.

0:00
/
Washer di Wash Out lava esterni auto, video

Suggerimenti per il lavaggio degli esterni

Ecco alcuni “trucchetti” utili per la cura della carrozzeria, semplici ma efficaci:

· in caso di auto con uno strato rilevante di polvere, passare a secco un panno in microfibra (non inumidito); importante è rimuovere la polvere con un tocco delicato, senza trascinarla lungo la superficie della carrozzeria;
· utilizzare un panno differente per ciascuna area o superficie;
· cominciare sempre dalle parti più in alto del veicolo, per poi scendere dal tettuccio verso il basso: questo sia per questioni di comodità che di rimozione dello sporco;
· non insistere su macchie e impurità molto ostinate, perché il rischio è quello di rigare la carrozzeria. In caso di necessità e situazioni particolari, rivolgersi a professionisti specializzati.

Washer di Wash Out lava cerchione esterno dell'auto